Prossima edizione: novembre 2022
Padiglione “Becci” – Porto turistico di Pescara

Hackathon

Edizione 2021

Una competizione fra gruppi di startup, creativi, studenti e imprenditori, lunga tutta la durata della manifestazione, con l’obiettivo di trovare una soluzione ad un’esigenza posta dall’azienda partner. Protagonista di questa prima edizione è la Honda Italia che vorrebbe recuperare e riutilizzare gli scarti di produzione.

In palio la possibilità di vedere realizzato il proprio progetto.

Main partner

Il progetto vincente:

“RRR PROJECT” di 

  • Maristella Diodati
  • Regina Finocchiaro
  • Samuel Hernandez De Luca
  • Antonello Vespoli

Il progetto “RRR” passa per 3 punti cardine, riassunti in 3 parole chiave: RIDUZIONE – RIUTILIZZO e RI-INNOVAZIONE.

Esso si evolve in 30 anni, avendo come obiettivo finale la realizzazione di uno scooter ad “impatto zero”.

I Mentor del Visionaria Hackathon 2021 

Federica Pesce

Socia co-fondatrice di Melting Pro e responsabile dell’area Storytelling. Progetta e coordina progetti culturali nazionali e internazionali legati all’apprendimento permanente e allo sviluppo dei territori.

La sua sfida è quella di trasformare l’informazione in conoscenza, attraverso l’uso di tecniche quali lo storytelling digitale e le pratiche legate al design partecipativo. PhD in Arti Design e Nuove Tecnologie 

www.meltingpro.org

https://www.linkedin.com/in/fepesce/

Lucia Zappacosta

Presidente dell’Associazione Culturale Metro Olografix, direttore artistico dell’Alviani ArtSpace, docente presso l’Isia di Pescara e l’Accademia di Belle Arti di Frosinone, dal 1998 si occupa di temi legati all’innovazione tecnologica e all’economia circolare esplorando le nuove frontiere del contemporaneo e la contaminazione dei linguaggi artistici. 
PhD in Politica, linguaggi e cultura della comunicazione Professo

www.luciazappacosta.it  | @luciazappacosta 

Athena D’Orazio

Con un background universitario nel campo delle Scienze Sociali, sta muovendo i suoi primi passi nell’Europrogettazione.

Socia co-fondatrice di Youth Solidarity Travellers Aps all’interno del quale si occupa di educazione non formale e mobilità giovanile europea.

Co-fondatrice di Clean Up Pescara che dal 2018 promuove sostenibilità ambientale e diffusione di una coscienza ecologica ambientale e sociale nel territorio.

Collaboratrice presso l’associazione Deposito dei Segni Onlus che si propone di diffondere la cultura e l’arte nelle forme di arti drammatiche, visive, plastiche, multimediali.

                    “Sky is (not) the limit“ 

https://www.linkedin.com/in/athena-d-orazio-505181180

Nicola Crea

Car designer per Fiat, Mercedes-Benz, Giannini e Cisitalia. Ha svolto attività professionale in diverse aziende ed anche come consulente nel settore del design di veicoli e di imbarcazioni. E’ stato incaricato per la didattica in scuole ed università in Italia ed all’estero dirigendo anche il corso di Transport Design all’Università di Coventry. All’Università di Chieti ha fondato e diretto il CISME, laboratorio per lo studio della mobilità eco-sostenibile. E’ attualmente professore associato presso il Politecnico di Milano, dove ha tenuto corsi di product e car design, creatività e design thinking.

https://www.linkedin.com/in/nicola-crea-bab930130/

Angelo Bucci

Laureato in Architettura, con specializzazione in Design del Prodotto, fonda il deZign Studio nel 2000 e si occupa di Product Design, Design Management, Grafica, Fashion Design, Yacht Design. Collabora con diverse aziende, in Italia e all’estero, allargando il suo punto di vista sul Design Thinking. Dal 2002 insegna in diverse università per approdare, nel 2007, all’Università Europea del Design, di cui diventa Responsabile del Dipartimento di Interior and Product Design nel 2009. All’interno della UED ha anche ruolo di Responsabile dei progetti esterni e Responsabile dell’internazionalizzazione della UED stessa. Da un anno è anche membro eletto dal MUR nel Consiglio di Amministrazione dell’ISIA Pescara. Conduce, dal 2009, una ricerca sulla sostenibilità economica, sociale e ambientale del Design, con focus sul Design Sistemico e Alto Artigianato.

Francesca De Simone

Executive Project Assistant ed assistente per la Comunicazione di Innovalley, collaboro alla realizzazione di un sistema di Open Innovation tra le realtà del mondo della conoscenza, del mondo imprenditoriale abruzzese e le istituzioni territoriali e, a questo fine, gestisco una rubrica di Promozione delle attività e delle realtà coinvolte nella rete. Laureata nel 2020 in Economia dell’Ambiente e del Territorio presso Università di Torino, ho sviluppato una Tesi di Ricerca nell’ambito dell’Innovation for Circular Economy, sviluppata in partnership con il Parco Scientifico Tecnologico “Environment Park” e Confservizi Nord Ovest, e, grazie anche ad un background progresso nelle Relazioni Internazionali, coopero attivamente alla realizzazione di progetti di sviluppo territoriale improntati al Trasferimento Tecnologico, all’Innovazione Sociale ed Ambientale. 

https://www.linkedin.com/in/francesca-de-simone-aa8426202/

Michele Teodoro

Laureato magistrale in Management, Finanza e Sviluppo presso l’Università “G. d’ Annunzio” nel 2020, attualmente collabora con BelieveNStart nell’attività di fundraising e consulenza alle imprese. Lavora a stretto contatto con le startup del territorio abruzzese, in particolare nella definizione degli obiettivi economico finanziari.

https://www.linkedin.com/in/michele-teodoro-5092aa121/

Il regolamento

Regolamento Hackathon

La Camera di Commercio Chieti Pescara presenta la prima edizione di Visionaria – Hackathon rivolto a startupper, imprenditori, designer, esperti di comunicazione, sviluppatori, project manager, ingegneri, economisti. Tre giorni dedicati alle pratiche dell’economia circolare.

Grazie all’alleanza strategica con Honda Italia, verrà lanciata ai partecipanti una sfida per la progettazione di un prodotto o di un processo che prenda in considerazione il ciclo di vita dei materiali e il suo potenziale di applicazione in ambito industriale.

L’Hackathon sarà un’occasione per sviluppare il proprio progetto con il supporto di mentori esperti, presenti durante l’evento. Un’esperienza coinvolgente per conoscere persone che condividono la stessa passione per la progettazione, il design, i materiali innovativi, il riuso dei materiali.

La partecipazione è aperta a gruppi già formati in sede di registrazione (da un minimo di quattro a un massimo di 6 persone) o a singoli individui che, dopo essersi registrati come tali, verranno raggruppati in team di lavoro dallo staff dell’evento sulla base delle competenze personali indicate con il supporto dell’organizzazione.

Il progetto vincitore, scelto e decretato da Honda, avrà la possibilità di essere testato e sperimentato.

1. SOGGETTO PROMOTORE

Visionaria 2021, di seguito “Hackathon”, è ideato e promosso dalla Camera di Commercio Chieti Pescara, con sede in Chieti, Largo G.B. Vico 3, in collaborazione con il PID, Punto Impresa Digitale, Agenzia di Sviluppo – Azienda Speciale della Camera di Commercio Chieti Pescara, HONDA ITALIA, InnoValley e con il supporto di Metro Olografix, Melting Pro e ADECCO.

2. OBIETTIVI E DESTINATARI

L’Hackathon è aperto a coloro che siano interessati all’innovazione, all’economia circolare, al design di prodotto, che portino con sé un’idea di processo interessante da sviluppare nell’ambito della competizione.

La sfida di questa prima edizione è l’applicazione di sistema virtuoso di economia circolare per le plastiche utilizzate nel ciclo produttivo di Honda.

La soluzione richiesta è uno studio di fattibilità o una soluzione tecnica per la gestione di diversi materiali plastici ed un modello di business che lo inserisca nell’ambito della salvaguardia dell’ambiente con un impatto sociale ed economico.

«Nice to have» valore aggiunto: una mappa di processo end-to-end sui diversi ruoli necessari al processo all’interno delle funzioni aziendali (es. ufficio acquisti, logistica, produzione, etc.) ed all’esterno (es. fornitori, enti pubblici)

L’Hackathon è rivolto a startupper, imprenditori, designer, esperti di comunicazione, sviluppatori, architetti, programmatori, data analyst, artisti, creativi, dati.

La partecipazione all’Hackathon è gratuita ed è riservata alle persone fisiche di età uguale o superiore a 18 anni.

Sono esclusi dalla partecipazione tutti i dipendenti e/o collaboratori di HONDA ITALIA, CAMERA DI COMMERCIO CHIETI PESCARA, AGENZIA DI SVILUPPO DELLE CAMERA DI COMMERCIO CHIETI PESCARA, INNOVALLEY. MELTING PRO, METRO OLOGRAFIX

3. DATA, LUOGO E CALENDARIO DELL’EVENTO

L’Hackathon avrà luogo dal 17 al 19 novembre 2021 presso il Padiglione Daniele Becci c/o il Porto Turistico Marina di Pescara, Lungomare Papa Giovanni.

Per eventuali esigenze tecniche e organizzative la Camera di Commercio si riserva la facoltà di cambiare giorni, orari, e sede dell’evento dando comunicazione sul sito ufficiale della manifestazione www.forumvisionaria.it.

4. REGOLE DI PARTECIPAZIONE E CRITERI DI AMMISSIONE

4.1 REGISTRAZIONE

La partecipazione all’Hackathon è completamente gratuita e sarà consentita a n° 6 gruppi di lavoro composti da un minimo di 4 ad un massimo di 6 persone.

Dei sei gruppi, n° 4 saranno selezionati tra quelli già composti in sede di presentazione della domanda (startup/imprese/gruppi di studio precostituiti,) gli altri 2 saranno formati da singole candidature che l’organizzazione si riserva di aggregare secondo i requisiti richiesti al punto 4.3.

Per iscriversi all’Hackathon è necessario registrare il Team o il singolo individuo compilando la scheda di iscrizione on-line sul sito www.forumvisionaria.it dalle ore 12.00 del 10 novembre 2021 e entro le ore 19:00 del 15 novembre 2021, inserendo tutti i dati richiesti, con l’indicazione dei dati personali, l’accettazione del Regolamento e il rilascio del consenso al trattamento dei dati personali e all’utilizzo delle immagini e dei video da parte dell’organizzazione della manifestazione che saranno realizzati nel corso dell’iniziativa.

Ciascun iscritto è consapevole che le informazioni personali fornite all’atto della registrazione sul Sito sono veritiere e che ogni decisione presa dall’organizzazione dell’Hackathon verrà accettata incondizionatamente. Eventuali registrazioni giunte incomplete o contenenti dati non veritieri determineranno l’esclusione dall’Hackathon.

Per gli ammessi alla competizione si procederà, nella fase di accreditamento, alla verifica delle generalità dichiarate.

La registrazione non garantisce la partecipazione all’Hackathon.

4.2 CONFERMA DI PARTECIPAZIONE

I Team o i singoli individui selezionati secondo i criteri indicati nel Regolamento riceveranno una

conferma ufficiale di partecipazione all’Hackathon all’indirizzo e-mail inserito in fase di registrazione.

Con un messaggio e-mail successivo a predetta comunicazione ufficiale verranno anche forniti tutti i dettagli dell’iniziativa e tutte le informazioni utili per raggiungere il luogo in cui si svolgerà la competizione.

4.3 PROFILI

Honda Italia ha individuato alcune delle skills preferibili nella costituzione dei gruppi di lavoro.

Studi:

  • Conoscenze avanzate sui sistemi di management della plastica nelle realtà industriali;
  • Conoscenza nella preparazione di un modello di business
  • Conoscenze di Project Management
  • Conoscenze di comunicazione per lo studio delle iniziative promozionali di ciascun progetto

Esperienze maturate:

Buona: processo chimico per la produzione di plastica grezza (ABS, PP, …)

Base: processi industriali per la produzione di parti in plastica (packaging, boxes and scooter parts)

Base: verniciatura industriale (liquid solvent painting on ABS material)

Buona: tecnologie per il trattamento chimico di scarti di plastica

Buona: analisi di business Case e studi di fattibilità

4.4 CRITERI DI AMMISSIONE E DI SELEZIONE

Per i gruppi e i singoli varrà sempre il principio dell’ordine temporale di iscrizione.

I gruppi saranno gestiti compatibilmente alle esigenze logistiche ed organizzative della Camera di Commercio.

Ogni partecipante può iscriversi a un solo Team. Ogni Team dovrà essere identificato con un nome scelto dai componenti. I nomi dei Team prescelti non devono in alcun modo far riferimento a società o a marchi che non siano di loro proprietà o usare espressioni che incitano alla violenza, discriminazione, oscenità e/o diffamazione, pena l’esclusione del Team dalla competizione.

I Team non potranno essere modificati durante la competizione e l’abbandono anche di un solo componente determinerà l’esclusione del Team dalla competizione.

Con l’accettazione del presente Regolamento e la partecipazione all’Hackathon, ciascun partecipante si impegna per tutta la durata della competizione a utilizzare i locali in cui si svolgerà la competizione, nonché i materiali e le attrezzature eventualmente messe a disposizione da parte dell’organizzazione, con la massima cura e diligenza e ad attenersi strettamente alle regole di sicurezza e di condotta previste dalla Camera di Commercio e a rispondere degli eventuali danni cagionati a persone o cose.

I partecipanti all’Hackathon prendono atto che la partecipazione è a titolo gratuito e che la stessa non determina alcun diritto a ricevere compensi, a qualunque titolo, e/o rimborso di eventuali spese.

L’accesso al padiglione espositivo è consentito esclusivamente con green pass.

5. LA SFIDA

I Team ammessi saranno chiamati a progettare, nell’arco della durata della competizione, un prodotto o un processo per il recupero della plastica, per poterne indagare così il potenziale di applicazione in ambito industriale. HONDA fornirà tutte le caratteristiche necessarie nel brief iniziale e durante l’arco dell’evento.

6. LA GIURIA

I lavori realizzati dai Team per la competizione saranno valutati e giudicati da HONDA.

7. L’HACKATHON

7.1 SVOLGIMENTO DELL’EVENTO

L’Hackathon inizierà alle ore 10:00 del 17 novembre 2021 e terminerà alle ore 12:45 del giorno 19 Novembre 2021.

L’inizio della competizione è previsto per le ore 12:00 del giorno 17 novembre e la consegna del canvas e della presentazione entro e non oltre le ore 11:00 del 19 ottobre.

Dopo aver formato i Team, i Partecipanti si dedicheranno alla definizione e allo sviluppo dei progetti con l’obiettivo di realizzare una presentazione da illustrare all’azienda per la loro valutazione.

Sarà permesso l’utilizzo di qualsiasi tecnologia. I Partecipanti lavoreranno con il proprio computer portatile/device e con altra attrezzatura hardware che ritenessero necessaria allo sviluppo e al design dell’elaborato.

I Team avranno a loro disposizione un gruppo di mentori con il compito di seguire e aiutare i Team a definire l‘idea progettuale e supportarli, durante tutte le ore della competizione, ai fini della realizzazione del canvas.

Nell’eventualità in cui un Team, o anche solo uno dei componenti del Team, decida di abbandonare la competizione prima delle ore 11:00 del giorno 19 novembre 2021, il canvas realizzato non verrà valutato ed il Team sarà automaticamente escluso dalla competizione.

Allo scadere delle ore di durata della competizione ogni Team dovrà presentare il proprio elaborato secondo le istruzioni fornite dall’organizzazione.

L’organizzazione dell’Hackathon provvederà a fornire gratuitamente a tutti i partecipanti una connettività Wi-Fi.

7.2 SCENARIO TECNICO

I partecipanti potranno utilizzare le risorse messe a disposizione dalla Camera di Commercio e da HONDA ITALIA come immagini, foto, testi ecc.

7.3 PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI, VALUTAZIONE E PREMIAZIONE

L’azienda analizzerà e valuterà, a suo esclusivo e insindacabile giudizio, tutti lavori presentati dai Team rispetto alla validità delle idee e alla forza innovativa dei progetti presentati.

Il progetto dovrà essere fornito su un business model canvas fornito dall’organizzazione e dovrà essere presentato prima della premiazione.

Un facsimile del modello sarà reso disponibile sulla pagina del sito di Visionaria dedicata all’hackathon.

Criteri di valutazione (forniti da Honda Italia):

  • Technical maturation level of each solution (verified by prototyping test)
  • Economic feasibility evaluation (considering different volume – Tons)
  • Know-how maturation level (considering skills and expertice in place)
  • Teamworking effectiveness (focusing on multi-disciplinary integration)
  • Presentation skills effectiveness (focusing on competitive and critical factors)

Per ogni criterio, ciascun membro della commissione assegnerà, al termine di ciascuna presentazione, un voto da 0 a 10 che concorrerà a determinare il posizionamento del Team nella classifica.

Risulterà vincitore dell’Hackathon il primo Team che avrà totalizzato il maggior punteggio. In caso di pari merito si procederà a una nuova votazione tra questi fino all’individuazione di un distinto Team vincitore.

Il primo team classificato riceverà quale riconoscimento del suo merito la validazione da parte dell’azienda stessa che in seguito deciderà se rendere l’idea disponibile e utilizzabile.

8. PROPRIETÀ INTELLETTUALE, MANLEVE E GARANZIE

Ciascun Partecipante garantisce che il progetto sviluppato:

  1. non contiene alcun marchio, logo o altro elemento protetto dal diritto di proprietà industriale o diritto d’autore di proprietà di terzi, o che, ove esistano diritti di terzi, il partecipante si sia previamente dotato di tutte le necessarie autorizzazioni e licenze da parte del relativo titolare;
  2. non violi altri diritti di terzi, inclusi, tra l’altro, i brevetti, i segreti industriali, diritti provenienti da contratti o licenze, diritti di pubblicità o diritti relativi alla privacy, i diritti morali o qualunque altro diritto meritevole di tutela;
  3. non costituisce l’oggetto di contratto con terzi;
  4. non contiene alcun contenuto diffamatorio, rappresentazione, considerazione oltraggiosa o qualunque altro contenuto che potrebbe danneggiare il nome, l’onore o la reputazione della Camera di Commercio o di qualunque altra persona o società;
  5. non contiene alcuna minaccia o alcun contenuto volto a intimidire, molestare, o maltrattare la vita privata di una persona;
  6. non costituisce una violazione delle leggi applicabili e non contiene dei contenuti che incoraggino comportamenti illeciti.

Inoltre, ciascun Partecipante:

  1. dichiara che, in caso il proprio Team risulti il primo classificato, il progetto presentato sarà reso disponibile e utilizzabile, in via sperimentale e in esclusiva, alla HONDA:
  2. riconosce che ogni progetto presentato e/o realizzato è di proprietà del Team che si assume l’onere e la piena responsabilità della tutela dello stesso e degli aspetti inventivi e/o originali attraverso i mezzi a tal fine apprestati dall’ordinamento (registrazione, brevetto o simili, a seconda dei casi);
  3. prende atto che l’eventuale pubblicazione da parte della HONDA o della Camera di Commercio del progetto su siti internet e social network comporterà la visibilità al pubblico e che HONDA e Camera di Commercio non si assumono alcuna responsabilità in caso di uso e/o abuso dell’idea e/o di eventuale sviluppo e realizzazione della medesima e/o del progetto ad essa relativo da parte di chiunque ne fosse venuto a conoscenza attraverso l’accesso a siti internet e social network, rinunziando per l’effetto ad avanzare qualsivoglia richiesta di risarcimento danni e/o indennizzo nei confronti di HONDA o Camera di Commercio per qualsivoglia titolo, ragione e/o causa.

9. DIRITTI D’IMMAGINE

I partecipanti autorizzano la Camera di Commercio Chieti Pescara al trattamento dei dati personali e all’utilizzo delle immagini e dei video realizzati nel corso dell’iniziativa.

10. CODICE DI COMPORTAMENTO

Saranno esclusi e allontanati i partecipanti che non rispettino quanto previsto dal presente

Regolamento e coloro che, con manovre fraudolente o non consentite, ostacolino e/o tentino di alterare il corretto funzionamento del meccanismo premiante e, comunque, di compromettere il buon esito dell’intero evento.

Pertanto, i partecipanti si impegnano ad osservare queste semplici regole di comportamento:

– rispettare gli altri partecipanti;

– non usare espressioni che incitano alla violenza, discriminazione, oscenità e/o diffamazione; – evitare contenuti offensivi, diffamatori, volgari, che violano la privacy o sono contrari alla legge vigente e contenuti pubblicitari o che hanno un contenuto politico/ideologico e religioso;

– evitare di sviluppare progetti con contenuto chiaramente fuori tema;

– non violare copyright, marchi o altri diritti riservati;

– rispettare le norme privacy;

– non sarà possibile richiedere supporto esterno (ad esempio tramite e-mail/chat e messaggistica in genere)

– rispettare le misure anticovid quali: green pass e controllo temperatura per l’accesso alla location e mascherina sempre indossata all’interno.

11. POLICY SULLA PRIVACY

I dati personali raccolti da Camera di Commercio allo scopo di gestire la partecipazione e lo svolgimento dell’Hackathon dovranno essere veritieri.

I dati registrati saranno inclusi in un database di proprietà dell’organizzazione, ai sensi della Protezione dei dati Personali.

Ai sensi della Legge l’utente dichiara la propria autorizzazione a favore di CAMCOM affinché essa possa inviargli informazioni sui propri servizi, sugli sponsor e sui collaboratori, anche via posta elettronica o mediante mezzi equivalenti o simili. Per annullare la propria iscrizione scrivere una mail a segreteria.generale@chpe.camcom.it  Oggetto: “Rimozione dati personali”.

12. ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO

La partecipazione all’Hackathon è subordinata al rispetto delle regole stabilite e riportate nel presente Regolamento che ogni partecipante dichiara di accettare in ogni sua parte all’atto dell’iscrizione.

Per ogni e qualsiasi controversia dovesse insorgere in ordine al presente Regolamento e alla competizione sarà competente in via esclusiva il Foro di PESCARA.

Supporto e Coordinamento

Advertising e Attraction

"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da lucida e Visionaria follia"

— Erasmo da Rotterdam